Viaggi d’autunno: cinque destinazioni per la nuova stagione

Le vacanze sono finite e l’estate, purtroppo, è ormai un lontano ricordo. Anche l’autunno, tuttavia, può regalare soddisfazioni alla guida della nostra auto. L’Italia è piena di città e borghi medievali che danno il meglio in questa stagione ricca di fascino, colori e profumi.
Il clima è più mite e strade sono meno trafficate rispetto all’estate, ma ancora non sono arrivati i pericoli della stagione invernale.
Ecco perché le belle giornate autunnali possono rivelarsi ideali per mettersi alla guida ed esplorare le meraviglie italiane.

Oggi ti suggeriamo le località più indicate per questo periodo dell’anno, tra meraviglie architettoniche e delizie per il palato: funghi porcini, tartufi e degustazioni di vini ci aspettano in ogni angolo del Belpaese.
Imposta il navigatore e prepara i bagagli: si parte!

ALBA E NEIVE

La prima tappa si trova tra le province di Cuneo e Asti, luogo unico in cui si respira aria di tartufo bianco e vini pregiati. Siamo nel territorio del Nebbiolo, del Barolo e del Barbaresco, da sempre ai primi posti tra i grandi rossi italiani.

Dopo una visita ad Alba e alle sue bancarelle di prodotti tipici, una sosta a Neive è quasi doverosa. Questo incantevole borgo medievale, arroccato tra le colline, offre una vista sulle vigne di rara bellezza.
Una meta obbligata per i viaggi d’autunno, dovrai potrai godere del piacere della guida tra vigne, colline e borghi senza tempo.

L’OTTOBRATA ROMANA

La Capitale è affollata dai turisti per tutto l’anno, ma ottobre è decisamente il mese più adatto. Già nella Roma pontificia, infatti, con l’Ottobrata si festeggiava la chiusura della vendemmia.

I colori e i profumi sono unici in autunno, in città come nei suoi dintorni: il periodo è ideale per gite fuori porta tra laghi e castelli.
Un tuffo nella storia e nel fascino della Città Eterna, che in questa stagione sembra splendere più che mai.

BEVAGNA

Popolata fin dall’età del ferro, Bevagna è una delle località più suggestive del centro Italia. La sua cinta muraria, le terme e il teatro romano meritano una visita approfondita. La bellezza del borgo, tuttavia, sta tutta nelle piazze e nei vicoli del periodo medievale.

I dintorni di Bevagna, tra valle umbra e monti Martani, sono ideali per una gita a tinte enogastronomiche: siamo sulla strada del Sagrantino, eccellente vino rosso da abbinare al tartufo nero di Norcia.

CORTONA

viaggi d’autunno

Città etrusca e patria di illustri artisti del Rinascimento, Cortona si trova sulle colline più affascinanti della Toscana meridionale. Siamo in piena Valdichiana, con vista sull’Umbria e sul lago Trasimeno.

Il centro brulica di ristorantini dove gustare salumi toscani innaffiati da ottimo vino locale.
Certamente si merita una menzione tra i viaggi d’autunno, ma è una meta splendida anche in altre stagioni.
Curiosità: qui la scrittrice Frances Mayes ha ambientato il suo bestseller “Sotto il sole della Toscana”.

BRISIGHELLA

viaggi d'autunno

La “Fiesole d’Emilia”, collocata a pochi chilometri da Faenza, è in stato di grazia in questo periodo dell’anno.
Il borgo è un dedalo di stradine acciottolate con una suggestiva vista sull’Appennino. La cucina locale è certificata Slow Food, ma la vera chicca è un’altra: la antichissima “Via degli asini”, lunga strada sopraelevata famosa in tutto il mondo.

Come sempre, prima di partire per i tuoi viaggi d’autunno ti consigliamo di effettuare tutti i controlli del caso, in autonomia o presso l’officina specializzata Fratelli Giacomel.
Dopodiché non ti resta che scegliere la meta e goderti la tua auto!